Inaugurato a Montesilvano Colle un Albero della Pace, da una idea dell'artista Gelsomina Rasetta

19 Dicembre 2022 Redazione A&S 1380

NELLA FOTO: A MONTESILVANO COLLE INAUGURATO LALBERO DELLA PACE.

A Montesilvano Colle è stato inaugurato, lo scorso 8 Dicembre 2022, l'Albero della Pace, un albero natalizio decorato con elementi realizzati all'uncinetto dalle donne del borgo.

Nel giorno dell’Immacolata Concezione, data che segna l’avvio delle festività natalizie, la giunta comunale di a Montesilvano Colle, in provincia Pescara, ha inaugurato l’Albero della Pace, le cui decorazioni sono state realizzate all’uncinetto dalle pazienti mani delle donne del borgo storico. Ottocentosessanta "patch in lana", colorati e di varie forme, sono stati lavorati artigianalmente secondo la tradizione.L'ideatrice dell’iniziativa è l'artista Gelsomina Rasetta, volto noto tra le pagine di questa rivista, che ha coordinato il lavoro delle pazienti realizzatrici: Denia Guarnieri, Cristina ed Elvira Silvetti, Chiara Lalacci, Marina Di Luca, Antonietta Massimi, Lina Di Gioacchino, Giovina Marcheggiani, Antonietta Di Luzio, Natalina Cavalancia, Antonietta Panaccia, Matilde Ferzetti, Anna Mazziotti e Lucia Ceneri.

Oltre ad una funzione di abbellimento, queste "patch" avranno anche una funzione benefica. Infatti, al termine delle festività natalizie queste tessere verranno cucite tra loro formando delle coperte, le quali saranno donate a due associazioni del territorio, che si occupano di accogliere donne vittime di violenza e persone disabili. All’evento hanno partecipato i bambini della scuola primaria Silone, i quali hanno letto dei pensieri di pace, legati a dei palloncini che hanno fatto volare, pensando anche al popolo ucraino.

Ecco quanto afferma l’artista Gelsomina Rasetta a proposito dell'installazione: «Mentre la guerra incalza distruggendo vite umane, natura, mezzi per vivere generando dolore e disperazione, c'è un gruppo di donne che ha scelto di non usare parole, ma di osservare il silenzio a cui affidare i propri pensieri e sentimenti, una profonda preghiera rivolta ad un potere divino. E tutto si manifesta dentro questo meraviglioso silenzio creativo; sapienti intrecci di fili e di colori mentre le dita si muovono silenziose, l'albero è alla fine fiorito di bellezza. È il racconto di donne che amano e proteggono la vita!»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 20/12/2022, 07:16