Al MAAAM di Vico Equense è stata donata una scultura dedicata all’artista Antonio Asturi (articolo + foto)

10 Settembre 2020 Redazione A&S 2685

NELLA FOTO: LOCANDINA DELLA CERIMONIA DI DONAZIONE DEL RITRATTO SCULTOREO DEDICATO AL PITTORE VICANO ANTONIO ASTURI.

L’11 Settembre 2020, presso il MAAAM – Museo Aperto Antonio Asturi Musei di Vico Equense (Napoli), si è svolta la cerimonia di donazione di un ritratto scultoreo ritraente il compianto pittore vicano Antonio Asturi.

La scultura dedicata al maestro Asturi (1904-1986) è stata realizzata dallo scultore Domenico Paduano (1916-2008), originario di Pompei ma legatissimo alla penisola sorrentina ed al collega Antonio Asturi, poiché ambedue testimoni di un periodo di grande creatività del mondo intellettuale napoletano del secondo dopoguerra.

Questa importante opera di donazione gratuita alla città di Vico Equense è stata consentita grazie alla volontà del figlio dello scultore, Dino Paduano, il cui gesto ha arricchito il patrimonio culturale della comunità vicana e ha consentito di rinsaldare sia la memoria artistica del padre, il maestro Domenico Paduano, che quella del pittore Antonio Asturi.

Questa donazione è una testimonianza della fitta rete di rapporti artistici che Paduano aveva intessuto negli anni, ed in particolar modo è proprio il rapporto con Asturi che influenza la produzione artistica di Paduano, accomununati entrambi dalla volontà di rappresentare pittoricamente i propri luoghi provenienza, rispettivamente Vico Equense per Asturi e Pompei per Paduano

Sono intervenuti all'evento, il sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore, il dott. Dino Paduano, lo storico Michele Pizzella, la dirigente del liceo classico di Meta di Sorrento Immacolata Arpino, la giornalista ed ex-dirigente della Soprintendenza Beni storico artistici di Napoli Ida Maietta.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 05/06/2022, 08:04