Scheda critica su Slobodanka Ciric

10 Giugno 2020 Ivan Guidone 737

L'artista Slobodanka Ciric accanto alla curatrice Daniela Wollman.

TESTO CRITICO 1
Le performance sperimentali di Slobodanka Ciric

Il percorso di ricerca della perfetta individuazione dell’artista Slobodanka Ciric si è compiuto a Napoli, perché qui trova l’habitat ideale per l’impresa di suscitare la trasformazione creatrice alimentandola con gli umori del Mito.

In effetti, a Napoli, l’artista Slobodanka Ciric trova l’humus ideale per alimentare la sua istintiva e assai ferace attitudine alla percezione simbolica della realtà: l’inclinazione a esporsi – senza reti di protezione – al mondo delle forme strutturatrici dell'inconscio.

La sua arte è in divenire e propone performance sperimentali, le “messe in scena” in cui agisce ed interagisce l’espressione corpo-esistenza ed universo-spazio.

Claudio d’Aquino