Vittorio Fumasi / Biografia

18 Agosto 2020 Redazione A&S 1048

NELLA FOTO: FUMASI BIO.

Nato a Napoli nel 1944, il maestro Vittorio Fumasi è un abilissimo scultore, incisore ed orafo.

Conclusi i suoi studi presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli, dal 1969, Fumasi insegna scultura nei Licei Artistici e negli Istituti d’Arte e dal 1978 nelle Accademie di Belle Arti di Catanzaro, Catania, Roma e Firenze come titolare della prima cattedra di scultura. Fin da giovane partecipa alla vita artistica nazionale ed internazionale, ricevendo premi e riconoscimenti.

Nel 1975, Fumasi prende parte alla “X Quadriennale d’Arte” di Roma. Fino ad oggi ha esposto a: Firenze, Rio de Janeiro, San Paolo, Belo Horizonte, Brasilia, Castellanza, Catanzaro, Parigi, Ravenna, Napoli, Lecce, Maratea, New York e Palm Beach. Le sue opere sono esposte nei Musei di: Castellanza, Cento, Norfolk e Praia a Mare.

Dal 2000 al 2005 è stato membro della Commissione per l'Arte Sacra e i Beni Culturali, presso la Diocesi di San Marco Argentano (Scalea).

Dal 2006 al 2008 rappresenta gli scultori italiani nella Commissione Internazionale per la selezione delle opere di scultura e monumenti realizzati in occasione delle Olimpiadi di Pechino 2008.

Fino al 2010 è stato titolare della prima cattedra di Scultura dell'Accademia Belle Arti di Firenze, dopo aver insegnato Scultura presso le Accademie di Belle Arti di Catanzaro, Catania e Roma.