I ritmi e le accensioni cromatiche dell’artista Carlo Curatoli

4 Luglio 2020 Redazione A&S 2727

NELLA FOTO: CARLO CURATOLI COMPOSIZIONE BLU ALFA UNO.

Carlo Curatoli, architetto ed artista partenopeo, caratterizza la sua personale produzione pittorica tra esecuzioni informali ed impianti astratto-geometrici.

Qui vi proponiamo in esclusiva una foto del maestro Carlo Curatoli accanto alla sua opera dal titolo "Composizione Blu Alfa Uno", realizzato nel 2020 con la tecnica dello smalto e acrilico su tavola, misurante centoventi centimetri di altezza per centoventi centimetri di larghezza.

Particolarmente esaustive le paole spese dal nostro sociologo e critico d'arte Maurizio Vitiello sull’attività pittorica dell’artista:

Il bravissimo architetto Carlo Curatoli ha sempre associato la passione per la pittura lungo tutto il suo percorso professionale, che lo ha visto realizzare molti progetti all’estero per vari anni. Quello che si apprezza, immediatamente, è l’impostazione che declina, tra una misuratissima epifania informale e una smagliante sintassi astratto-geometrica, insolite immagini e particolarissime visioni. In un gioco di sottili e sensibili rimandi si sviluppano ritmi e accensioni cromatiche, che distribuiscono cadenzati moduli e ambienti sereni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 03/08/2022, 13:44