Il mondo fabulistico dell’artista Giuliano Gentile

16 Marzo 2021 Redazione A&S 854

L'artista Giuliana Gentile accanto alla sua opera "Il Palloncino".

L’artista Giuliano Gentile appartiene a quel filone ludico-surreale che poggia la propria fantasia creativa su motivi e temi d’impatto, che ristabiliscono racconti leggeri e favole congruenti. Il mondo fabulistico dell’artista è tutto proteso a svolgere, su coinvolgenti indicazioni grafico-pittoriche, irresistibili e simpatiche notazioni. In questo mondo liquido, il mito e la favola si coniugano per esporre un fronte infinito di rimandi, tutti stretti in una logica eloquente.

Eccolo, nella foto, ritratto accanto alla sua opera intitolata Il Palloncino, realizzata con la tecnica dell'acrilico su tela e misurante sessanta centimetri di altezza per cinquanta centimetri di larghezza. Nell'opera è rappresentata un palloncino colorato che si è impigliato ed una tenera adolescente che gli taglia il filo per ridargli la libertà.

Giuliano Gentile, da anni, ci fa partecipare di un suo mondo interiore, sempre elaborativo. Di contrasto al quotidiano, sotto stress, i resoconti figurali delle sue elaborazioni aperte e delle sue composizioni gradevoli riportano un divenire su onde musicalmente aggreganti. La scelta di Giuliano Gentile è premiante e vincente; le sue opere ispirano fiducia nel futuro, che, oggi, ci appare, sotto la stretta del COVID-19, per vari aspetti e contingenze, lontano, ma così non è e, speriamo, non sarà.

Maurizio Vitiello

© RIPRODUZIONE RISERVATA