La sacra unione del maschile e del femminile immortalata dal maestro Vittorio Fumasi

25 Giugno 2020 ivan guidone490

Lo scultore Vittorio Fumasi accanto alla sua opera "Un Uomo e una Donna".

La redazione di Arte & Società vi propone una foto esclusiva del maestro Vittorio Fumasi accanto alla sua opera dal significativo titolo di "Un Uomo e una Donna". La scultura del maestro Fumasi è stata esposta al Museo di Capua in occasione della collettiva "Amor vincit omnia" svoltasi lo scorso mese di Febbraio 2020, e della quale ce ne siamo già occupati in un articolo precedente.

Scultore, incisore ed abilissimo orafo, Vittorio Fumasi è un professionista dell'arte che può vantare una brillante e solida carriera: classe 1944, napoletanissimo di nascita, il maestro Fumasi si diploma in "Scultura" all'Accademia di Belle Arti di Napoli.

Dall'anno 2000 fino al 2005 il maestro Fumasi è stato membro della Commissione per l'Arte Sacra ed i Beni Culturali alla Diocesi di San Marco Argentano-Scalea, e fino al 2010 titolare della prima cattedra di Scultura dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, dopo anni di insegnamento alle Accademie di Catanzaro, Catania e Roma.

Realizzata sapientemente in resina smaltata, la scultura di Vittorio Fumasi richiama subito nello spettatore il senso sacro dell'unione perfetta tra un uomo ed una donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA