Le 'erosioni dei ghiacci' di Alfredo Celli partecipano all'Asta benefica 'Percorsi d'Arte Contemporanea'

10 Dicembre 2020 Ivan Guidone 1945

L'opera "Esarazione 041" e l'artista-architetto Alfredo Celli.

All'importante Asta Benefica "Percorsi d'Arte Contemporanea" – 70 Artisti per il Museo delle Genti d'Abruzzo, che si svolgerà il 13 Dicembre 2020 alle 18:00 sulla piattaforma ArsValue.com, parteciperà anche l'artista-architetto tortoretano Alfredo Celli con una sua recente opera dal titolo Esarazione 041.

Questa originalissima opera appartiene all'omonima serie intitolata Esarazioni che – come già anticipatoci dallo stesso Celli nel corso di una intervista condotta da Maurizio Vitiello – è stata ispirata dal processo naturale di erosione che i ghiacciai esercitano sulle rocce. Paradossalmente, in questo caso specifico, possiamo affermare che dalla erosione dei ghiacci di Celli, emerge invece tutto il calore della solidarietà.

Realizzata nel 2020 con tecnica mista su carta applicata su MDF (Mledium-density fibreboard) e misurante settanta centimetri di altezza per cinquanta centimetri di larghezza, l'opera dell'architetto-artista Alfredo Celli, firmato dallo stesso sul retro, è stata stimata tra gli 800 e i 1000 euro ed ha come prezzo di partenza 400,00 euro.

Per chi ne volesse sapere di più sull'iniziativa ad opera della Fondazione Genti D’Abruzzo onlus, con sede legale in Piazza Garibaldi 41/2 – 65127 Pescara, può visitare il loro sito ufficiale www.gentidabruzzo.com.

L'asta benefica è raggiungibile tramite il seguente collegamento ipertestuale:
https://www.arsvalue.com/it/aste/2226/asta-benefica-percorsi-d-arte-contemporanea-70-artisti-per-il-museo-delle-genti-d-abruzzo/

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA