Premio 10:26, dedicato alla Strage di Bologna: in palio una Borsa di Studio di 3000 euro e 10 Buoni da 250 euro

18 Marzo 2021 Redazione A&S 460

Locandina del Premio 10:26 dedicato alla Strage di Bologna.

Il Premio 10:26, istituito dalla Fondazione Bottega Finzioni con il patrocinio dell’Associazione 2 Agosto 1980 ed il sostegno di Gruppo CER GAS, Orteco Srl e Eurotre Srl, ha l’obiettivo di ricordare la vita, le passioni e i sogni delle vittime della strage del 2 Agosto 1980, cercando di riallacciare simbolicamente i fili e i percorsi spezzati quel giorno, e facendoli proseguire attraverso la facilitazione di percorsi di studio e ricerca.

Il concorso è aperto a tutti gli studenti europei ed extraeuropei fino ai 26 anni, che abbiano un progetto originale in ambito culturale, scientifico e artistico: dalle opere d’arte, a progetti di ricerca a testi e saggi, i partecipanti potranno proporre il proprio contributo fino al 25 Aprile 2021.

Per la prima edizione, il Premio 10:26 assegnerà una borsa di studio dal valore di 3.000 euro e 10 premi in buoni da 250 euro. L’ambito disciplinare per i progetti di ricerca sarà indicato di anno in anno da parte di Fondazione Bottega Finzioni e dell’Associazione 2 Agosto 1980, che individueranno congiuntamente una commissione costituita da membri esperti della materia selezionata. L’ambito disciplinare per il 2021, riguarda la storia dell’arte e le produzioni nell'ambito delle arti visive. La Commissione di valutazione, composta da Davide Domenici (Antropologo e Archeologo), Elena Pirazzoli (Storica) e Francesca Tancini (Storica dell’Arte), selezionerà il progetto ritenuto più originale e significativo tra tutti quelli inviati.

I concorrenti (singoli o gruppi, scuole o classi, maggiorenni e minorenni) dovranno inviare il loro progetto di ricerca in formato PDF all'indirizzo info@bottegafinzioni.com entro e non oltre il 25 Aprile 2021.

La premiazione dei vincitori avverrà il giorno 02/08/2021, proprio durante la cerimonia di commemorazione delle vittime della strage. Il luogo e l’orario della stessa verranno comunicati a tempo debito a tutti i partecipanti. Nel bando (disponibile all'indirizzo https://bit.ly/2Q62nVG) è possibile leggere tutti i requisiti e le modalità di partecipazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA