Presentazione del CAI 20 al MACA: intervento introduttivo del critico d'arte Maurizio Vitiello (articolo + foto + video)

7 Settembre 2020 Ivan Guidone 1247

Presentazione del CAI 20 al MACA: Alberto Molinari, Maurizio Vitiello, Federico Caloi, Gianpaolo Coronas.

L'Arte, fondamentalmente, può essere anche un movente egotistico ma è – e deve essere sempre – un abbraccio verso l'altro. E Coronas ha inteso così, nonostante il Lockdown, abbracciare la comunità artistica.

Così esordisce il sociologo e critico d'arte Maurizio Vitiello riferendosi a Gianpaolo Coronas – ideatore e curatore del catalogo/collettiva CAI 20 – durante la presentazione ufficiale del suddetto catalogo d'arte, svoltasi lo scorso 5 Settembre 2020, alle ore 18:00, presso il MACA – Museo d’Arte Contemporanea di Anagni (FR).

Acronimo di Catalogo Artisti Italiani 2020, il CAI 20 – regolarmente corredato di codice ISBN – è stato spedito alle Biblioteche Nazionali di Firenze, Roma e Napoli, oltre che alle più importanti gallerie di arte contemporanea presenti sul territorio nazionale.

Grande è stata l'affluenza di pubblico, sia durante la presentazione del prestigioso catalogo d'arte e sia durante l'esposizione dei centodieci artisti che hanno aderito all'iniziativa.

Alla presentazione, erano presenti (in ordine a partire dalla sinistra della foto): Alberto Molinari, direttore del Museo d’Arte Contemporanea di Anagni, Maurizio Vitiello, sociologo e critico d’arte napoletano e conduttore di programmi televisivi e on-line sull'arte, Federico Caloi, critico d'arte milanese e presentatore di numerose trasmissioni televisive sull'arte, Gianpaolo Coronas, art promoter ed ideatore/curatore del Catalogo Artisti Italiani 2020.

Le foto ed il video contenuti in questo articolo sono a cura dello stesso autore. A seguire il video dell'intervento di Maurizio Vitiello. CAI 20, une affaire à suivre!

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA