Biografia di Gelsomina Rasetta

5 Novembre 2020 Redazione A&S 121

Nella foto: l'artista pescarese Gelsomina Rasetta.

Laureata in Economia e Commercio, Gelsomina Rasetta è stata per lunghi anni insegnante di discipline economiche presso l'Istituto "T. Acerbo" di Pescara, collaborando anche con l'Università degli Studi "Gabriele d'Annunzio" in progetti di ricerca scientifica, tra cui vale la pena ricordare quello per una "Europa politica", ancora tanto attuale. Allo stesso tempo, Gelsomina Rasetta ha coltivato lo studio dell'Arte, diplomandosi "Maestra d'Arte" e sviluppando una propria ricerca estetica dal figurativo all'informale per dare espressione alla sua visione dell’essere e al suo pensiero interiore.

Come si può intuire, già attraverso le opere qui pubblicate, la forza di una particolare sensibilità conduce l'artista a cogliere e a rappresentare intensamente la dimensione del nostro tempo nei diversi aspetti della realtà: la natura, l'ambiente, la bellezza, la solidarietà tra i popoli, la pace e non ultimo l'universo femminile di amore offerto e di violenze subite. Sensibilità e profonda formazione umana hanno reso possibile a questa artista un percorso creativo che ha messo in relazione, come in una corrente irreversibile, l’uomo e la realtà, nel bene e nel male, inevitabilmente.

L'artista Gelsomina Rasetta si è addentrata nel tempo in un percorso sempre più complesso ed articolato in cui ogni piccola creazione, attraverso i colori e le forme sempre più astratte, si trasforma in una storia, in un intenso capitolo narrativo. I lavori sembrano a volte seguire un filo che consente passaggi e attraversamenti, istanti trascendenti e situazioni terrene inducendoci a una riflessione drammatica ed amorevole sulla vita.

Danno quasi un senso di vertigine i blu di "Preghiera", "Volo dell'anima", "For Peace", "La luce della luna", cui fanno da contrappeso i lavori in resina di una intensità cromatica esplosiva quasi ad esprimere la promessa di una felicità possibile. Il suo nome è conosciuto per le numerose mostre personali realizzate in Italia e all’estero, per le importanti collettive a cui ha partecipato e ovviamente per le diverse pubblicazioni dei suoi lavori.

Carla D'Aurelio