“Textures” di Mauro Molinari, la retrospettiva che partecipa alla Giornata del Contemporaneo promossa dall'AMACI

1 Dicembre 2020 Ivan Guidone 1418

"Racconti con figure" (2007) di Mauro Molinari, opera contenuta nella retrospettiva "Textures".

Sabato 5 Dicembre 2020 alle 18:00, sulla piattaforma Ophen Virtual Art Gallery di Salerno, sarà inaugurata Textures – Racconti e trame per un immaginario gentile, mostra retrospettiva dedicata interamente al grande artista capitolino Mauro Molinari. Composta da un ciclo di ben settantadue opere ispirate ai motivi tessili che vanno dal 1994 al 2007, la retrospettiva, a cura di Sandro Bongiani, partecipa alla Giornata del Contemporaneo promossa dall'AMACI – Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani, evento dedicato all'arte contemporanea ed al suo pubblico giunto quest'anno alla sua XVI edizione.

In circa cinquant'anni di carriera, il percorso creativo del maestro Mauro Molinari è stato contrassegnato da cicli artistici molto diversi tra loro: quelli dedicati all'informale, alla poesia visiva, ai libri d'artista, ai motivi tessili e, negli ultimi quindici anni, alla realtà urbana.

È verso gli anni Novanta che i motivi tessili – rielaborati con grande maestria e creatività dall'artista Molinari – iniziano ad apparire su tele, cravatte, scarpe, carte, abiti di carta, teatrini e persino paliotti e pianete.

In basso, la redazione di Arte & Società vi propone quattro particolari che compongono Racconti con figure del 2007, opera contenuta nella retrospettiva del maestro Mauro Molinari. La mostra Textures – Racconti e trame per un immaginario gentile sarà visitabile virtualmente dal 5 Dicembre 2020 fino al 14 Marzo 2021 tramite l'indirizzo Internet www.ophenvirtualart.it.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA