Un "Diabolik" d'autore, quello dell'artista Lucio Monaco

23 Maggio 2020 Redazione A&S 1398

NELLA FOTO: LUCIO MONACO DIABOLIK.

Creato nel lontano 1962 dalle sorelle Giussani, Diabolik è uno dei personaggi più iconici e longevi di tutto l'universo fumettistico italiano e non.

Ma il ladro più famoso dei fumetti NON sfugge però alla creatività dell'artista abruzzese Lucio Monaco, qui ritratto in uno scatto inedito affianco alla sua versione di Diabolik, opera realizzata nel 2014 con la tecnica del decollage con interventi acrilici, misurante trentasei centimetri di altezza per ventisette di larghezza.

Molto interessante quanto afferma sull'artista il sociologo e critico d'arte Maurizio Vitiello: Lucio Monaco con le sue elaborazioni e i decollages segue sensazioni interiori, particolarmente legate a pellicole e fumetti celebri e celebrati. Le sue opere motivano forti connotazioni sociali e rideterminano la lettura di “affiches” e di manifesti sintetici, ma seguono anche altre strade abbreviative, di spicco e “glam”. Fondamentalmente, segue una fantasia sorgiva che accompagna una rapidità risolutiva d’azione.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 18/02/2022, 13:02