Uno sguardo a “Mimmo Paladino”, mostra dedicata al grande esponente della Transavanguardia (articolo + foto)

23 Marzo 2022 Redazione A&S 1084

NELLA FOTO: UNO SCATTO FOTOGRAFICO TRATTO DALLA MOSTRA MIMMO PALADINO A NAPOLI.

Un grande successo di pubblico ha riscosso e sta riscuotendo la mostra dedicata a Mimmo Paladino presso la galleria d’arte contemporanea Casamadre di Napoli.

Inaugurata lo scorso 22 Gennaio 2022, l'esposizione è visitabile fino al 9 Aprile 2022 e ripercorre, attraverso le opere proposte al pubblico, la lunga carriera artistica del grande pittore e scultore beneventano.

In qualità di artista, il sottoscritto Carmine Elefante, ricorda con piacere di aver conosciuto Mimmo Paladino nei primi anni Ottanta. In quello stesso periodo – era il 1983 – ricordo anche di aver esposto alla Fiera di Bologna insieme ad altri due esponenti della Transavanguardia, quali Giovanni De Noia ed Antonio Del Donno, anch'essi di Benevento.

Entrando nelle sale espositive della Galleria Casamadre, ho avuto modo di incontrare nuovamente Paladino: le sue opere mi hanno accolto quasi come se mi trovassi in un luogo consacrato, dove figure e sagome classiche, o frammenti del corpo umano, sono composte in rappresentazioni sacre ed evocative di una funzione biblica di offerta di luce: oro, acqua, filamenti, tessuti azzurri e rossi. Il silenzio riempie i vuoti e l'oro trascina lo spettatore nel sacro, proprio come se si trovasse in una grande basilica.

Con questa serie di scatti fotografici, ho voluto così "catturare" questa dimensione sacrale che solo un artista del calibro di Mimmo Paladino poteva evocare. Non smetterò mai di provare una profonda ammirazione per questa alta espressione della Transavanguardia italiana.

Foto ed articolo a cura di
Carmine Elefante

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 23/03/2022, 10:10