Una conversazione con l’artista veronese Arvedo Arvedi: tra opere pittoriche, pashmine d’artista, Commodore e Metaverso

6 Dicembre 2022 Redazione A&S 1408

NELLA FOTO: VIDEO INTERVISTA AD ARVEDO ARVEDI NEL SUO STUDIO A NAPOLI.

Abbiamo visitato lo studio partenopeo di Arvedo Arvedo, luogo pregno di creatività nel quale l'artista veronese ci ha accolto calorsamente, mostrandoci la sua vasta ed originale produzione pittorica, tra coloratissime composizioni materiche ed opere trasformate in pashmine d'artista per i Grandi Giardini Italiani. Una conversazione ricca di spunti quella avuta con il giornalista e sociologo Ivan Guidone, nella quale l'artista Arvedo Arvedo ci svela tante interessanti novità: dall'uscita del saggio critico dedicato alla sua arte (argomento che abbiamo già trattato in un precedente articolo), alla sua collaborazione con la nuova Commodore (una rinnovata eccellenza industriale dal cuore tutto italiano capeggiata da Luigi Simonetti), fino all'esposizione delle sue opere all'interno del Metaverso, ovvero in quel mondo virtuale ed immersivo del quale tutti parlano in questo periodo. L'artista Arvedo Arvedo ci mostra sempre di stare un passo avanti rispetto ad altri e di vivere artisticamente la contemporaneità fondendo la creatività pura ed istintuale con la strategie razionali della Creative Art. La redazione di Arte & Società vi augura una buona visione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 06/12/2022, 15:59