Valeria Vitulli / Biografia

23 Marzo 2022 Redazione A&S 194

NELLA FOTO: VITULLI BIO.

L'artista Valeria Vitulli è una scultrice molisana nata nel 1977 a Larino, città nella quale attualmente vive ed opera artisticamente.

Ha conseguito la maturità nel 1996, uditrice biennale del liceo artistico ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Macerata. Opera nel campo della scultura lavorando pietre e materiali lapidei. Esperta ventennale di laboratorio per epigrafi e architetture cimiteriali, ha presentato mostre personali e collettive in campo nazionale e partecipato a simposi di scultura internazionali.

Valeria Vitulli ha ricevuto vari premi e riconoscimenti a concorsi di prestigio riguardanti la scultura del marmo e della pietra. Le sue opere sono esposte in luoghi pubblici e privati di varie città appartenenti al territorio nazionale.

La ricerca scultorea dell'artista Valeria Vitulli si concentra essenzialmente sul significato dell’esistenza umana: questa ardua ricerca si svolge attraverso un duro lavoro di introspezione nel proprio mondo interiore ed un’analisi delle proprie emozioni che scaturiscono dalle esperienze del vissuto quotidiano.

Dunque, scalpello, matite e colori, sono gli strumenti di questa sua ricerca artistica, dalla quale scaturisce l’essenzialità plastica di forme scultoree semplici e sintetiche. Le sue opere diventano soggetti autosufficienti lontani da ogni subordinazione, espressivamente potenti in sé stessi, dalla dimensione universale. Da questa essenzialità dei volumi corrisponde il significato primario dei temi legati alla vita ed alla natura.