Addio a Fernando Botero, l’artista colombiano celebre per le sue voluminose figure umane (articolo + foto)

15 Settembre 2023 Redazione A&S 434

NELLA FOTO: ADDIO A FERNANDO BOTERO LARTISTA COLOMBIANO CELEBRE PER LE SUE VOLUMINOSE FIGURE UMANE.

Originario di Medellín, città della Colombia, il famoso pittore e scultore colombiano Fernando Botero si è spento stamane, 15 Settembre 2023, nella sua dimora nel Principato di Monaco.

Universalmente noto per le sue voluminose e coloratissime figure umane, Botero è deceduto all'età di novantuno anni a causa di complicazioni legate ad una polmonite. Presentato come la risposta sudamericana a Pablo Picasso, Fernando Botero oltre a ritrarre la vita quotidiana con il suo stile gioioso, affrontò anche argomenti più seri come i conflitti interni alla Colombia legati al narcotraffico.

Fernando Botero dipinse politici, animali, santi e scene della sua infanzia in una forma esagerata e colorata che lo hanno fatto apprezzare in tutto il mondo. Infatti, nonostante le sue umili origini, l'artista raggiunse fama e influenza a livello mondiale ed i suoi dipinti furono esposti in tutto il mondo, mentre le sue imponenti sculture bronzee si possono trovare nei parchi e nei viali di molte capitali europee e latinoamericane.

Secondo la prestigiosa casa d'aste inglese Sotheby's, le sue tele e sculture vengono vendute per più di due milioni di dollari ciascuna. La notizia della sua morte è stata confermata anche dal Presidente della Colombia, Gustavo Pedro, che ha espresso parole di grande elogio nei suoi confronti. Indimenticabile la sua versione "paffuta" della Gioconda di Leonardo da Vinci. Con la dipartita di Fernando Botero, l'arte contemporanea perde un grandissimo interprete che ha rimodellato la realtà con la sua inconfondibile joie de vivre.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 16/09/2023, 16:20