“Connecting Italy”, il saggio dedicato all’Europa 4.0

2 Aprile 2024 Redazione A&S 397

NELLA FOTO: CONNECTING ITALY IL SAGGIO DEDICATO ALL EUROPA 40.

Nel saggio Connecting Italy si parla di Europa ed in special modo di soluzioni innovative per competere con essa e crescere al suo interno.

Il libro Connecting Italy, a cura di Roberto Giuliani e Paolo Carotenuto, mira alla costituzione di economie di scala e di scopo, suggerendo soluzioni e rinforzando le connessioni del Sistema Italia e dei suoi diversi territori. Edito da Giannini Editore, il saggio vede i contributi di Mario Angiolillo, Ciro Cafiero, Paolo Carotenuto, Raniero Chelli, Franco Chiarenza, Francesco Saverio Coppola, Roberto Giuliani, Pasquale Merella, Massimiliano Nespola, Luigi Nicolais, Francesco Pascuzzo, Carmen Sallorenzo, Guido Zaccarelli. Con la prefazione di Luigi Nicolais e la postfazione di Francesco Saverio Coppola, Il libro Connecting Italy nasce dalla sinergia dell'Associazione Internazionale Guido Dorso, Prospettiva Europea e The Smart Institute.

Come è riportato sulla quarta di copertina di Connecting Italy: «Il progetto prevede l'individuazione di strutture e strumenti idonei per formare una nuova generazione di imprenditori e professionisti, nel futuro scenario europeo. Il rafforzamento dei legami professionali e fiduciari è un must da perseguire per contribuire ai processi di sviluppo individuali e di Comunità. I progetti di rete che proponiamo e sollecitiamo non riguardano solo singole persone, ma territori, enti pubblici e privati.» Così concludono i due autori Giuliani e Carotenuto: «L'obiettivo è creare solidarietà progettuale al servizio del benessere e dello sviluppo delle Comunità attraverso un processo di coesione, nel rispetto delle singole individualità e delle diverse culture.»

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 02/04/2024, 21:56