“Nel vento della pittura”, esposizione personale del maestro Nino Perrone

18 Giugno 2024 Redazione A&S 308

NELLA FOTO: NEL VENTO DELLA PITTURA ESPOSIZIONE PERSONALE DEL MAESTRO NINO PERRONE.

Dal 19 Giugno al 6 Luglio 2024, presso la Galleria Vittoria di Roma, si terrà la mostra “Nel vento della pittura”, nuova personale dell'artista Nino Perrone.

L'inaugurazione è fissata per Mercoledì 19 Giugno dalle ore 18:00 alle 22:00 presso gli spazi espositivi di Galleria Vittoria di Via Margutta 103, Roma. L'esposizione, curata da Lorenzo Canova, che ne ha scritto anche il testo critico, presenta dieci opere di Nino Perrone e sarà corredata da un catalogo, appositamente pubblicato da Officine Vittoria.

Nino Perrone, artista di grande sensibilità e talento, ci invita a esplorare un universo di colori e forme che si librano nello spazio. Come afferma l'artista stesso: «Osservare, guardare, immaginare... la Natura richiama la mia attenzione in ogni dove, in ogni forma, nelle miriadi di combinazioni di colori che si offrono alla mia vista come un inatteso spettacolo. Dopo lunghi anni di figurativo e di studi sulle tecniche, ho sentito la necessità di valorizzare il particolare, le sensazioni, le emozioni.»

Il percorso artistico di Perrone si distingue per una continua ricerca interiore, dove le persone diventano personaggi densi di emotività. Attraverso i loro sguardi e abiti, l'artista crea nuove forme e volumi, esprimendo note di colore che generano contrasti, toni e fusioni. Nino Perrone racconta la sua evoluzione artistica dal figurativo all'astratto, spiegando come il colore sia diventato il protagonista delle sue opere: «Il colore prende il sopravvento sul disegno e diventa vibrante, energico. Colore su colore, dove l'uno diventa complementare dell'altro magnificandone l'aspetto esteriore. La materia si distrugge, muore; al contrario l'energia si scaglia nello spazio dando luogo a nuove fonti di luce.»

L'artista utilizza tecniche miste su tele preparate con stucco, gesso e colle, godendo del piacere della pennellata e della spatolata. Le sue opere catturano l'essenza della luce e delle ombre, creando composizioni astratte che celebrano la bellezza e l'energia della natura. «Qui sta la mia ricerca, vedere oltre e dipingere piacevolmente queste nuove forme che si librano nello spazio in una nuova dimensione. Dipingo su tele da me preparate con stucco, gesso e colle, godendo il piacere della pennellata e della spatolata. Creo colori; le ombre diventano prigioniere della luce; tutto luccica, tutto brilla, tutto diventa brioso scintillante.»

La mostra “Nel vento della pittura” di Nino Perrone offre al pubblico un viaggio attraverso l'arte che esplora l'armonia dei colori e delle forme, unendo figurativo e astratto in una sinfonia visiva che cattura e ispira. Questo evento chiude il ciclo espositivo della stagione 2023-2024 di Galleria Vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 18/06/2024, 18:40