Premio letterario “Il mondo salvato dai ragazzini – Elsa Morante”: al vincitore una scultura bronzea dall’artista Arianna Spizzico

20 Settembre 2023 Redazione A&S 159

NELLA FOTO: PREMIO LETTERARIO IL MONDO SALVATO DAI RAGAZZINI ELSA MORANTE.

Giunge quest'anno alla sua sesta edizione il premio letterario per ragazzi “Il mondo salvato dai ragazzini – Elsa Morante”.

Organizzato dall’omonima associazione di promozione sociale fondata da Rino Scotto di Gregorio, la cerimonia di premiazione si svolgerà Sabato 7 Ottobre 2023, alle ore 10:00, presso l'Istituto scolastico "Antonio Capraro" di Procida. La giuria del premio è costituita esclusivamente da alunni provenienti dalle scuole medie e superiori, ai quali è affidato il compito di decretare il libro vincitore. Tre sono i finalisti: Luisa Mattia con “Il Cattivo Fratello” (Giunti Editore), Dario Orilio con “Il Miglio di Cenere” (Edizioni Piuma) e Davide Sarti con “Cuore d’Animale” (Pelledoca Editore).

In palio per il vincitore una scultura bronzea realizzata appositamente per l'evento dall'artista Arianna Spizzico, valida pittrice e scultrice pugliese da anni residente a Procida. “Nike Alata”, questo è il titolo scelto dalla Spizzico per la sua scultura realizzata in bronzo a cera persa su base in plex. Raffigurante la mitologica personificazione della vittoria alata, la scultura vuole essere un auspicio dell'artista per tutte le nuove generazioni.

Alla cerimonia di premiazione, moderata da Rino Scotto di Gregorio, sarà presente il Delegato alla Cultura del Comune di Procida Michele Assante del Leccese. Il reading delle opere finaliste è curata dall'associazione “L’amato libro” di Didi Melles, mentre il lavoro di individuazione dei membri della giuria è stato realizzato dalle docenti Marisa Scotto di Vettimo (Scuola Media) e Alessandra Gentile (Scuola Superiore).

In concomitanza alla cerimonia di premiazione, si terrà un concorso di scrittura istantanea dedicata alla poesia per ragazzi tra i dieci ed i quindici anni, promosso dalla Fondazione “Francesco Terrone” che premierà il miglior testo con la targa "L'Urlo dell'Innocenza", titolo di una raccolta di poesie edito da Iris. Per la nuova sezione "Scrivere mondi, recitare vite", Luigi Di Fiore, noto attore della soap opera "Un posto al sole", illustrerà ai ragazzi il processo creativo che trasforma la parola scritta in opere teatrali e cinematografiche. Le operazioni di valutazione dei testi e del voto finale saranno gestite dalla doppia presidenza di giuria composta dalle docenti Francesca Borgogna e Pina De Rubertis. Il premio letterario “Il mondo salvato dai ragazzini – Elsa Morante” si riconferma evento di ampio respiro culturale.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 20/09/2023, 19:41