Anche la LEGO può essere arte, ovvero "la gioia di vivere" dell'artista Simone Ricciardiello

3 Luglio 2020 Ivan Guidone 1241

L'artista Simone Ricciardiello accanto alla sua opera "La joie de vivre"

La redazione di Arte & Società vi propone in anteprima una foto dell'artista Simone Ricciardiello accanto ad una sua opera in bilico tra la riflessione critica e la declinazione ludica. Segnalataci dal nostro sociologo e critico d'arte Maurizio Vitiello, l'opera di Ricciardiello – consistente in un mastodontico omino LEGO realizzato in materiali vari – è intitolata "La joie de vivre" ed ha partecipato all'esposizione collettiva "Di Carta / Papermade. Biennale Internazionale di opere di carta" a Palazzo Fogazzaro di Schio, in provincia di Vicenza.

Ricordiamo infatti che, benché l'artista sia napoletanissimo di nascita, nel lontano 1981, Ricciardiello si trasferì con tutta la sua famiglia proprio a Vicenza dove insegnò Discipline Pittoriche presso il locale Liceo Artistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA