Le nature "viventi" del maestro Emidio Mastrangioli

17 Luglio 2020 Redazione A&S 1363

Il maestro Emidio Mastrangioli e la sua opera "Natura viva".

La redazione giornalistica di Arte & Società è orgogliosa di presentarvi una foto inedita dell'artista sulmonese Emidio Mastrangioli accanto alla sua opera, dal titolo più che emblematico, "Natura viva".

Realizzata nel 2019 con la tecnica dell'olio su tela e misurante ottanta centimetri di altezza per ottanta centimetri di larghezza, l'opera "Natura viva" sintetizza alla perfezione l'universo pittorico del maestro Mastrangioli.

Un universo "animato" dagli oggetti tipici della "tradizione" delle "nature morte" – bottiglie di vino, Jägermeister, posaceneri, pacchetti di sigarette – ma che il maestro Mastrangioli trasforma abilmente in soggetti dotati quasi di una vibrante vita interiore dal forte impatto visivo.

Oggetti-soggetti, dunque, che evocano momenti sospesi nel tempo, momenti indeterminati che potrebbero anche appartenere alla vita di ognuno di noi, immortalati su tela dall'artista Mastrangioli con pennellate ben definite, eleganti e da accordi tonali superbi.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA