Anche il maestro Carmine Elefante partecipa alla Piccola Collettiva d’Arte Sacra di Gubbio

16 Aprile 2023 Redazione A&S 330

NELLA FOTO: ANCHE IL MAESTRO CARMINE ELEFANTE PARTECIPA ALLA PICCOLA COLLETTIVA DARTE SACRA DI GUBBIO.

È tornata al Museo Diocesano di Gubbio la Piccola Collettiva d’Arte Sacra, rassegna artistica che vede convergere 26 artisti contemporanei che si confrontano sul dato spirituale.

Inaugurata lo scorso 8 Aprile, la nuova edizione della rassegna terminerà il prossimo 24 Aprile 2023 e, come nelle precedenti edizioni, torna ad indagare il rapporto contemporaneo tra gli artisti ed il tema della rappresentazione sacra, attraverso visioni, linguaggi ed interpretazioni molto diverse tra loro. L’esposizione è ospitata in una location d’eccezione quale il Palazzo dei Canonici, sede del Museo Diocesano, edificato nel XIII secolo ed ampliato successivamente, il palazzo ospitava il Collegio dei Canonici addetti al culto liturgico del Duomo, la cui vita comunitaria fu regolamentata da Sant’Ubaldo. Di seguito, l'elenco degli gli artisti partecipanti: Eugenio Alazio, Claudia Beraldo, Carmine Bellucci, Andreina Bertolini, Anna Ceppi, Simone Civale, Rita Colaiocco, Cinzia Coronese, Albino Caramazza, Rosa Del Forno, Giuseppe Denti, Tamara Donati, Raffalele Dragani RAF, Maria Teresa Eleuteri, Elisa Frigerio, Guido Irosa, Stella Kukukaki, Livia Giovanna Marpicati, Maria Cristina Pisignano, Assunta Tammaro, Giovanni Teresi, Orlando Tocco, Irini Vazoukou, Silvia Venuti, Luciano Vetturini, Bruna Zeni. Tra questi anche l'artista partenopeo Carmine Elefante, nome già familiare tra le pagine di questa rivista telematica, che partecipa con l'opera "Cristo è il ponte", composizione binaria realizzata con tecnica mista su cartoncino (cm. 60 x 80).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 17/04/2023, 20:44