Anche l’artista Simone Ricciardiello partecipa alla collettiva “Artisti per i diritti umani” contro i massacri in Palestina

27 Marzo 2024 Redazione A&S 177

NELLA FOTO: 1 ANCHE SIMONE RICCIARDIELLO PARTECIPA ALLA COLLETTIVA ARTISTI PER I DIRITTI UMANI.

Dal 23 Marzo al 6 Aprile 2024, presso gli spazi di “OMC Treviso & Flying Sofa” di Treviso, l’esposizione collettiva “Artisti per i diritti umani”.

Lo scopo principale della mostra trevigiana è sensibilizzare la società sulla necessità impellente di porre termine ai massacri in Palestina ed in tutto al Mondo. A rispondere all'appello sono stati svariati artisti italiani e non che hanno contribuito con le loro opere. A partefcipare alla collettiva “Artisti per i diritti umani” sono i seguenti artisti: Fabio Zardetto, Vauro, Luciano Tonellato, Wafà Srouji, Francesco Schirato, Scanabò, Satyam, Umberto Sartorello, Mirella Sartorelli, Giancarlo Rado, Gianfranco Parpinel, Aldo Pallaro, Rita Mungiardi, Manuel Giacometti, Annabella Dugo, Gino Di Pieri, Renato De Marco, Gabriele Coassin, Costantino Ciervo, Sara Cavallaro, Bruna Carnio, Alessandro Cadamuro, Giovanni Benetton.

Tra questi, partecipa anche l'artista Simone Ricciardiello, nome già noto tra le pagine di questa rivista telematica, con un'opera particolarmente significante (nella foto). La collettiva “Artisti per i diritti umani” è aperta al pubblico, ad ingresso gratuito, dal Giovedì al Sabato dalle ore 16:00 alle 19:00. I giorni festivi dalle ore 10:00 alle 12:30 e dalle ore 16:00 alle 19:00.

Ivan Guidone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 27/03/2024, 11:29