Maurizio Bonolis / Biografia

11 Marzo 2024 Redazione A&S 199

NELLA FOTO: BONOLIS BIO.

L'artista Maurizio Bonolis nasce a Napoli nel 1952 e si approccia al mondo della Pittura da autodidatta, dipingendo fin da bambino. I suoi primi lavori ad olio risalgono infatti al lontano 1962.

La sua formazione pittorica affonda le radici nell’ambiente artistico delle Marche, terra di origine della famiglia materna, dove, nei lunghi soggiorni estivi sull’Adriatico, apprendeva i primi rudimenti tecnici presso lo studio della pittrice Lila Perozzi. Successivamente, ha frequentato la Libera Scuola di Pittura di Grottammare (Ascoli Piceno), sotto la guida del pittore Mario Lupo. Inizialmente, la sua opera si basava su una visione figurativo-naturalistica, ed i suoi soggetti preferiti erano i paesaggi e, soprattutto, i cavalli in corsa.

Ha attraversato, in seguito, un territorio che potremmo definire metafisico-simbolista, caratterizzato dalla rappresentazione di uccelli surreali e voli di Icaro. Attualmente, la sua ricerca si sta svolgendo nell’ambito dell’astrattismo puro, anche con l’utilizzo delle tecniche della pittura digitale. Nel 2017 ha aderito al movimento “Astractura”, fondato e teorizzato dal critico e storico dell’arte Rosario Pinto. Sue opere sono esposte al Museo Civico “E. Sannia” di Morcone (Benevento), al Museo delle Arti Contemporanee di Teano (Caserta), al Polo Espositivo “Juana Romani” di Velletri (Roma), al Museo d’Arte Contemporanea di Chiaravalle Centrale (Catanzaro), alla Pinacoteca d’Arte Moderna e Contemporanea “Il Cuneo” di Santa Maria a Vico (Caserta).


CONTATTI

MOSTRE PERSONALI

  • 1973 – Napoli, T.T.C. Vomero, a cura di Maurizio Vitiello.
  • 1985 – Napoli, Galleria Dehoniana, “Colorando nel Tempo”, a cura di Maurizio Vitiello.
  • 2003 – Grottammare (AP), Vicolo dei Pittori, a cura di Antonio Casilio.
  • 2003 – Napoli, Intra Moenia, “Incroci”, a cura di Marco di Mauro e Maurizio Vitiello.
  • 2004 – Santa Maria Capua Vetere (CE), Ciac M21, “Percorsi Plurimi”, a cura di Maurizio Vitiello.
  • 2004 – San Leucio di Caserta, Malachia Arci Nuova, “Contrappunti Cromatici”.
  • 2004 – Acerra (NA), Il Ritrovo dell’Arte, “Incontri Metafisici”, a cura di Maurizio Vitiello.
  • 2005 – Roma, Palazzo dei Trinitari, “Percorsi Cromatici”, a cura di Sergio Valerio Garzia.
  • 2005 – Capua (CE), Galleria Guida.
  • 2006 – Napoli, Emporio di Parma, “Le Geometrie dello Spirito”, a cura di Sabina Albano.
  • 2007 – Napoli, Galleria Guida, “Polycromos”, a cura di Giuseppe Laurenzano.
  • 2007 – Napoli, Galleria Aiello.
  • 2007 – Napoli, Galleria Edicolè, “micros”, a cura di Sergio Valerio Garzia.
  • 2007 – Napoli, Galleria Mancini, “Digicolor”, a cura di Gennaro Guaccio.
  • 2008 – Napoli, Sabinalbano Modart Gallery, “Livin’ COLORS”, a cura di Sabina Albano.
  • 2010 – Sermoneta (LT), Castello Caetani, “Passaggio”, a cura di Luigia Bersani.
  • 2013 – Napoli, Aistetikà, “La Geometria delle Intuizioni”, a cura di Sergio Valerio Garzia.
  • 2014 – Napoli, PAN – Palazzo delle Arti Napoli, “Digital Rock Art”, a cura di Bruno Aymone, Carmine Aymone e Michelangelo Iossa.
  • 2014 – Napoli, BPMed Gallery, “Ipotesi Digitali”, a cura di Antonio Minervini e Gaspare Natale.
  • 2014 – Milano, Showroom Marinella, “Digicolor”.

MOSTRE COLLETTIVE

  • 1966 – Grottammare (AP), Estemporanea Giovanile di Pittura, (2° classificato).
  • 1969 – San Benedetto del Tronto (AP), Sala d’Arte Guglielmi, Collettiva della “Libera Scuola di Pittura”, a cura di Mario Lupo.
  • 1970 – Offida (AP), Secondo Concorso Nazionale di Pittura Estemporanea, (Premio acquisto e Diploma di merito).
  • 1970 – Napoli, T.C.Vomero, Mostra d’Arte, (2° classificato).
  • 1975 – Grottammare (AP), Prima Mostra Nazionale di Arti Figurative “Premio Sisto V”, (Diploma di merito).
  • 1984 – Sassoferrato (AN), XXXIV Rassegna di Pittura, Scultura e Grafica.
  • 1984 – Cupra Marittima (AP), Concorso di Pittura “Cupra ‘84”.
  • 2003 – Morcone (BN), Museo Civico E. Sannia, “Identità Mediterranee”.
  • 2004 – Viterbo, “Vitarte”, Arte Moderna e Contemporanea.
  • 2004 – Molfetta (BA), Associazione Culturale Arte Immagine, “Divagazioni Mediterranee”, a cura di Maurizio Vitiello.
  • 2004 – Porto d’Ascoli (AP), Galleria Campanelli, Mostra di Pittura e Scultura “Spiraglio”.
  • 2004 – Taranto, Galleria Il Soppalco, “Spirito Globale”, a cura di Nuccia Pulpo.
  • 2005 – Porto Sant’Elpidio (AP), Villa Baruchello, “Premio Internazionale d’Arte San Crispino”, 7^ Edizione, (Coppa Giunta Regionale delle Marche).
  • 2005 – Bratislava (Repubblica Slovacca), Galleria Merum, “Arte a Confronto”, a cura di Luboslav Moza.
  • 2006 – Teano (CE), Museo delle Arti dell’Unità d’Italia (MAUI), “Easy Art”, a cura di Paolo Feroce e Roberto Ronca.
  • 2006 – Spilimbergo (PN), Seconda Rassegna d’Arte “Per mano sull’arcobaleno”.
  • 2007 – Grottammare (AP), Residence Le Terrazze, “Premio Internazionale d’Arte Perla dell’Adriatico”, 1^ Edizione, (Premio Speciale Trofeo Perla dell’Adriatico).
  • 2007 – Roma, S. Carlino alle Quattro Fontane, Mostra al Chiostro del Borromini, a cura di Sergio Valerio Garzia.
  • 2008 – Grottammare (AP), Sala Kursaal, “Premio Internazionale d’Arte Perla dell’Adriatico”, 2^ Edizione, (Premio Speciale della Critica).
  • 2011 – Napoli, Galleria Aistetikà, “Funiculà”, a cura di Sergio Valerio Garzia.
  • 2012 – Roma, Sala S. Ponziano, “Artisti del Fuoco e della Terra”, a cura di Sergio Valerio Garzia.
  • 2013 – Napoli, PAN – Palazzo delle Arti Napoli, “Il Rosso dell’Arte”, a cura di Sabina Albano.
  • 2015 – Napoli, PAN – Palazzo delle Arti Napoli, “ROCK!5, omaggio a Pino Daniele”, a cura di Carmine Aymone e Michelangelo Iossa.
  • 2016 – Marano di Napoli, Associazione Armonia, “ARTEINCAMPO”, a cura di Carlo Palermo.
  • 2017 – Orta di Atella (CE), Convicinio di Orta, “Experimenta”, dialoghi astrattisti, a cura di Rosario Pinto.
  • 2017 – Nocera Inferiore (SA), Istituto di Studi sull’Astrattismo e l’Aniconismo, “Astractura – proposte e coinvolgimenti nel segno dell’Astrazione”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2017 – Nocera Inferiore (SA), Salone Medioevale Convento di S.Antonio,  “De Stijl 1917-2017 la storia l’eredità”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2018 – Ercolano (NA), Villa Favorita, “I Temi di Astractura e le Sensibilità Astrattiste”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2018 – Benevento, Arte Studio Gallery, “Astractura e le sue ragioni”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2018 – Napoli, AM Studio Art Gallery, “Free Zone”, a cura di Antonio Minervini.
  • 2019 – Napoli, AM Studio Art Gallery, “Three for One”, a cura di Antonio Minervini.
  • 2019 – Genova, “ARTEGENOVA 2019”, a cura di AM Studio Art Gallery.
  • 2019 – Sorrento (NA), Villa Fiorentino, “SyArt Festival”, International Meetings of Contemporary Art, a cura di Rossella Savarese.
  • 2020 – Napoli, Castel Nuovo, Cappella Palatina, “Il Senso del Sacro”.
  • 2021 – Sant’Agata dei Goti (BN), Chiesa di S. Francesco, “Astractura”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2022 – Napoli, Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, “Astractura 2022”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2022 – Roma, Museo Crocetti, “Sintesi 2022 - Confronti sulla Contemporaneità”, a cura di Giorgio Bertozzi, Maurizio Vitiello, Ferdan Yusufi.
  • 2022 – Bacoli (NA), Sala dell’Ostrichina, “Astractura”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2022 – Sulmona (AQ), Polo Museale Civico Diocesano, 49° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea.
  • 2022 – Napoli, Istituto Francese di Cultura, “Astractura e Réalités Nouvelles”, Rassegna Internazionale di Astrattismo, a cura di Rosario Pinto e Milija Belic.
  • 2023 – Atene, Galleria Agathi Kartalos, “Astractura”.
  • 2023 – Chiaravalle Centrale (CZ), Premio Nazionale Chiaravallearte.
  • 2023 – S. Maria a Vico (CE), Pinacoteca il Cuneo, “Astractura”, a cura di Rosario Pinto.
  • 2023 – Roma, Museo Crocetti, “Arte per la Vita”.
  • 2023 – Napoli, Museo Minimo, “Declinazioni Plurali – Alfabeto Emotivo tra Fotografia e Digital Art”, a cura di Maurizio Vitiello.
  • 2024 – Napoli, AM-Art Gallery, “Intrecci”, a cura di CPixel

Maurizio Bonolis / Critica

Maurizio Bonolis / Opere