“Connessioni interrotte”: mostra di sculture ed installazioni site-specific a Monza

11 Ottobre 2023 Redazione A&S 416

NELLA FOTO: CORRISPONDENZE INTERROTTE MOSTRA DI SCULTURE ED INSTALLAZIONI SITE SPECIFIC A MONZA.

Dal 6 Ottobre al 10 Dicembre 2023, presso il Giardino delle Serre della Villa Reale di Monza, si terrà la mostra di sculture ed installazioni site-specific dal titolo “Connessioni interrotte”.

La mostra si colloca nell’ambito di MONZART 2023, circuito di mostre d’arte nelle gallerie cittadine, ed è stata promossa ed organizzata da cinque gallerie di Monza (Amerigo Milano, ARCgallery, Leo Galleries, Montrasio Arte, Villa Contemporanea) e due Associazioni Culturali (ARTI>STA e Mimumo-Micromuseomonza) con il patrocinio del Comune di Monza.

Vi proponiamo di seguito un inedito ed interessante itinerario fotografico della mostra “Connessioni interrotte”, realizzato dall'architetto-artista Giovanni Ronzoni. Particolarmente significativo il sottotitolo di questa mostra, “Forme d’arte in dialogo con la natura”, che spiega immediatamente al visitatore il messaggio che gli artisti hanno voluto dare attraverso la loro ricerca scultorea: questi artisti si fanno portavoce del complesso rapporto tra l’Uomo e l’Ambiente, un rapporto molto spesso fatto di sfruttamento unilaterale delle risorse naturali.

Le opere esposte, oltre a dialogare con il circostante ambiente naturale, accompagnano il visitatore in un itinerario artistico che invita alla riflessione sull’emergenza ambientale. La delicata tematica trattata dalla mostra “Connessioni interrotte” fa sì che le opere trovino una collocazione ideale negli ampi spazi del giardino, contribuendo così ad instaurare un dialogo tra la storicità del Luogo e la contemporaneità dell’Arte, nonché concorrere alla valorizzazione di questo spazio che diventa così un parco di sculture open air, ulteriore motivo di visita e interesse da parte del pubblico oltre al Roseto, all’Orangerie e alla Reggia. Le due sculture “Basalti” di Pinuccio Sciola e “Architettura del vuoto” di Alessandra Porfidia, già presenti e donate dagli artisti all’amministrazione comunale, completano l’allestimento.

ELENCO OPERE:

  • “Nuova vita” di Ambro Moioli (Amerigo Milano)
  • “In ascolto” di Carlo Guzzi (ARCgallery)
  • “Rencontre” di Giovanni Ronzoni (ARCgallery)
  • “Kimono” di Elena Bisignani (ARTI>STA)
  • “Blow-up” di Giuse Maggi (ARTI>STA)
  • “Crolli” di Alberto Gianfreda (Leo Galleries)
  • “Breva” di Sonia ScaccabarozzI (Mimumo-MicroMuseoMonza)
  • “Carrousel des reves” di Valeriangelini (Mimumo-MicroMuseoMonza)
  • “Heavy dog kiss” di Dennis Oppenheim (Montrasio Arte)
  • “City reflection” di Nadia Galbiati (Villa Contemporanea)
  • “Cerbero” di Anna Turina (Villa Contemporanea)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 11/10/2023, 21:34