“La luce del nero”, sguardo sulla personale di Mimma Russo (articolo + foto)

12 Giugno 2023 Redazione A&S 192

NELLA FOTO: LA LUCE DEL NERO SGUARDO SULLA PERSONALE DI MIMMA RUSSO.

Allo Studio Trisorio di Napoli, dall'8 Giugno al 16 Settembre 2023, è possibile ammirare, come in una sinfonia continua, le eleganti modulazioni del nero di Mimma Russo.

Entrando nell'ampio portone che introduce allo Studio Trisorio, sono stato preso dalla curiosità di vedere cosa questa straordinaria artista napoletana avesse realizzato in questi ultimi anni con il materiale a lei più consono: legni, ferri, vetri, acciaio, lamine di cristallo e di carte nere. Mi sono trovato, così, dinnanzi ad un laboratorio artigianale di "strumenti musicali": tastiere nere e lamine specchianti, modulazione dei legni con tasti interni al piano nero e lucido, nero e giallo, nero e grigio.

Praticamente, le opere di Mimma Russo si possono paragonare a tanti strumenti musicali che suonano come in un concerto modulato dal "maestro" che gioca con una combinazione di pigmenti neri vibranti con la luce. L'artista Mimma Russo riesce così, con i suoi lavori elegante e raffinati, ad attrarre la sensibilità dello spettatore, coinvolgendo udito e vista, in un crescendo di sinfonia e di toni donati dalla sua creatività e dalla sua forza espressiva.

Un riconoscimento va alle "donne di casa" della Galleria Trisorio, Laura e Lucia, che hanno saputo interpretare e proporre una mostra interessante, singolare e soprattutto "musicale" in un contesto minimale e dove non mancano le emozioni. Doveroso, dunque, condividere con i lettori di "Arte & Società", le mie parole ed i miei scatti fotografici.

Carmine Elefante

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 12/06/2023, 09:08