Post Traumatic: mostra, a cura di Ivan Guidone, dell’artista Natali Ferrary

12 Febbraio 2021 Redazione A&S 3787

NELLA FOTO: MOSTRA DI NATALI FERRARY A CURA DI IVAN GUIDONE.

Dal 13 Febbraio al 13 Aprile 2021, presso il Centro Studi Pietro Golia di Napoli, si svolgerà la mostra dal titolo Post Traumatic, a cura del sociologo e giornalista Ivan Guidone, dedicata a Natali Ferrary.

Natali Ferrary è una pittrice esordiente di origine bielorussa presente da molti anni nel nostro paese. Attiva a livello artistico sin dal 2002, vive e lavora in Italia, tra Napoli, Roma, Calabria e Sicilia. Cinquanta sono le opere presentate al pubblico, intrise da provocatorie suggestioni glamour e pop che catturano l’attenzione dello spettatore in un seducente gioco di rimandi multistilistico che passa dal collage al dripping, dalla grafica digitale al materico.

«Il titolo della mostra – specifica il curatore Ivan Guidoneè stato scelto appositamente dalla brava artista Ferrary in riferimento al lungo periodo pandemico che stiamo attraversando e che ci sta mettendo tutti alla prova, in special modo gli artisti che si sono visti negare ogni prospettiva lavorativa ed espositiva. Questa mostra vuole dunque essere un invito al risveglio dall’intorpidimento causato da questo grande trauma che stiamo vivendo.»

La mostra sarà visitabile solo su prenotazione, nel pieno rispetto delle norme anti-COVID. Per informazioni e prenotazioni, contattate l’indirizzo di posta elettronica: centrostudipietrogolia@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 13/02/2023, 08:01