“Humanity”, mostra collettiva al Museo Bellini di Firenze

27 Aprile 2024 Redazione A&S 550

NELLA FOTO: HUMANITY MOSTRA COLLETTIVA AL MUSEO BELLINI DI FIRENZE.

Dal 3 al 10 Maggio 2024, presso il Museo Bellini di Firenze, si terrà la collettiva d’arte contemporanea dal titolo “Humanity”.

Una collettiva di artisti italiani ed internazionali provenienti da diciotto nazioni e composta da quaranta artisti per l’esposizione fisica e sedici artisti per la video-esposizione. Durante il vernissage, previsto per Sabato 4 Maggio alle ore 16:30 vi sarà la presentazione critica delle opere e degli artisti selezionati, a cura della storica e critica d’arte Francesca Callipari. Ospite del vernissage, l’artista-orafo Tommaso Lucarelli che esporrà l'opera “La Via della Bellezza e della Salvezza”, recentemente esposta alla XIV Biennale di Firenze, per la quale gli è stato assegnato il premio "Lorenzo il Magnifico".

Riunendo diverse espressioni artistiche, dalla pittura alla scultura fino all’oreficeria e la digital art, la mostra “Humanity” propone opere riflessive e concettuali, affrontando tematiche attuali. Il catalogo dell’evento sarà distribuito su tutti gli store online e prenotabile presso 4.500 librerie fisiche, nonché in tutte le librerie LaFeltrinelli, Mondadori, Ibs, etc. Come afferma la stessa curatrice: In un periodo storico fortemente complesso, quale quello attuale, caratterizzato da una guerra mondiale “frammentata” e da una società alienante che ci allontana sempre più gli uni dagli altri, Humanity si pone come un monito affinché ognuno ritrovi sé stesso. Seguiamo ogni giorno un copione che in qualche modo è già stato scritto per noi, illudendoci di essere felici, accettando tutto ciò che accade intorno, fingendo di avere tutto sotto controllo ma dimenticando troppo spesso le nostre emozioni... dimenticando noi stessi.

Il Museo Bellini (Lungarno Soderini 3, Firenze) fu creato da una famiglia di antiquari tra le più famose d’Italia, che dal 1756 opera a Firenze partecipando a tutti i più famosi eventi internazionali. In anni recenti la location ha aperto le sue porte all’Arte contemporanea, dando così agli artisti il privilegio di poter esporre le loro opere in un ambiente ricco di storia, situato al pian terreno del quattrocentesco Palazzo Soderini la cui facciata fu ridisegnata dal famoso architetto Coppedé.

Esposizione fisica: Sabrina Aureli, Elena Becker, Marcella Bianciardi, Toy Blaise, Raffaella Capano, Albino Caramazza, Majla Chindamo, Manuela Chittolina, Laura Degani, Olga Dvoryanskaya, Giacomo Gentilcore, Valentina Gobbi, Inbal Kristin, Agata Kosmala, Doreen Lucia Kurtz, Peggy Langlotz, Gerardo Marzano, Medea, Mina Mevoli, Loredana Miolla, Natasza Mirak, Giampiero Murgia, Naicku, Elena Netsayef, Ornella Ogliari, Teo Palatella, Cristian Perra, Stefania Popoli, Cinzia Rotondaro, Ryona, Inita Sabanska, Lisa Sabbadini, Andrea Severi, Alicja Szczukowska, Paola Tramontin, Daniela Usai, Domenica Vecchio, Monica Vitellaro, Anastasia Yanchuk (Nati).

Esposizione personale: Anna Nuzzo Grisabella

Esposizione video: Giorgia Aurora Bertolino, Miora Durbaca, Claudia Carianopol, Jung Chih Chang, Gaya Karapetyan, Nicola Kelly, Ivan Ljiljak, Mehiwm, Beatrice Moggi, Carmelina Parello, Manuela Pini, Inita Sabanska, Aranka Szekely, Anna Solovyova, Karla Stiborkova, Katrina Sadrak

La mostra è visitabile dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:00 ed il Sabato dalle ore 10:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00. Domenica e festivi chiuso. Nella foto di copertina sono riportate le opere delle artiste Alicja Szczukowska e Laura Degani. Per maggiori informazioni, potete contattare l'indirizzo di posta elettronica: iloveitalytv@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 27/04/2024, 12:13